Tutorial: come fare una moto in pasta di zucchero

Grazie a Elisa Di Franco per questo bellissimo tutorial, se volete vedere tutte le sue torte la trovate qui Pazza di Zucchero

1- si parte dalle ruote, principale sostegno della struttura. Io per sicurezza le ho fatte in gumpaste per far si che asciugassero per bene dato che
non avevo molto tempo.
Inserire nelle ruote i primi 4 stecchini di sostegno: 2 obliqui che collegheranno le ruote alla carena e 3 dritti che fisseranno la moto alla base in polistirolo o direttamente alla torta a seconda di come decidiate di posizionarla.

Farle seccare perfettamente.

Per la carena ho usato sempre gumpaste per lo stesso motivo, modellandola in base alle foto della moto che dovevo riprodurre. Colore e forma quindi li scegliete in base alla moto che dovrete riprodurre… ma fate sempre attenzione alle proporzioni tra le parti! Basta anche semplicemente prendere le misure con un righello dalle foto e fare i dovuti rapporti su scala! ;)

Fissare le ruote e far seccare la struttura ponendo un sostegno in basso (la carena non deve poggiare a terra!).










2- Si passa ad aggiungere gli altri elementi: il cupolino col parabrezza, il serbatoio, la sella, il manubrio ecce cc…. Li ho modellati e attaccati separatamente, servendomi di altri stuzzicadenti qualora servissero (in questo caso solo per sostenere la parte rialzata della sella).



3- Da adesso in poi si tratta solo di aggiungere le varie parti e le varie decorazioni che caratterizzano la moto da riprodurre! Per maggior sicurezza nella parte centrale della moto, sotto la carena, ho aggiunto un pezzetto di pasta di zucchero… uno scalino per sostenere la moto dritta!







4- Se dovete mettere sopra la moto il pilota, io ho fatto così: ho modellato il dorso e l’ho posato direttamente sulla sella e il serbatoio in posizione, rialzando leggermente il collo con una piccola palletta di pellicola. 


Poi ho modellato e attaccato gambe e braccia e lasciato asciugare.

A parte ho modellato il casco che andrà poi fissato con uno stecchino una volta asciugato.

Anche qui poi aggiungere mano a mano i vari elementi decorativi necessari.







5- Una volta finito di decorare moto e pilota possiamo o posizionarla direttamente sulla torta oppure su una piccola base di polistirolo precedentemente rivestita di pasta di zucchero.











Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Tutorial: come fare una moto in pasta di zucchero

Grazie a Elisa Di Franco per questo bellissimo tutorial, se volete vedere tutte le sue torte la trovate qui Pazza di Zucchero

1- si parte dalle ruote, principale sostegno della struttura. Io per sicurezza le ho fatte in gumpaste per far si che asciugassero per bene dato che
non avevo molto tempo.
Inserire nelle ruote i primi 4 stecchini di sostegno: 2 obliqui che collegheranno le ruote alla carena e 3 dritti che fisseranno la moto alla base in polistirolo o direttamente alla torta a seconda di come decidiate di posizionarla.

Farle seccare perfettamente.

Per la carena ho usato sempre gumpaste per lo stesso motivo, modellandola in base alle foto della moto che dovevo riprodurre. Colore e forma quindi li scegliete in base alla moto che dovrete riprodurre… ma fate sempre attenzione alle proporzioni tra le parti! Basta anche semplicemente prendere le misure con un righello dalle foto e fare i dovuti rapporti su scala! ;)

Fissare le ruote e far seccare la struttura ponendo un sostegno in basso (la carena non deve poggiare a terra!).










2- Si passa ad aggiungere gli altri elementi: il cupolino col parabrezza, il serbatoio, la sella, il manubrio ecce cc…. Li ho modellati e attaccati separatamente, servendomi di altri stuzzicadenti qualora servissero (in questo caso solo per sostenere la parte rialzata della sella).



3- Da adesso in poi si tratta solo di aggiungere le varie parti e le varie decorazioni che caratterizzano la moto da riprodurre! Per maggior sicurezza nella parte centrale della moto, sotto la carena, ho aggiunto un pezzetto di pasta di zucchero… uno scalino per sostenere la moto dritta!







4- Se dovete mettere sopra la moto il pilota, io ho fatto così: ho modellato il dorso e l’ho posato direttamente sulla sella e il serbatoio in posizione, rialzando leggermente il collo con una piccola palletta di pellicola. 


Poi ho modellato e attaccato gambe e braccia e lasciato asciugare.

A parte ho modellato il casco che andrà poi fissato con uno stecchino una volta asciugato.

Anche qui poi aggiungere mano a mano i vari elementi decorativi necessari.







5- Una volta finito di decorare moto e pilota possiamo o posizionarla direttamente sulla torta oppure su una piccola base di polistirolo precedentemente rivestita di pasta di zucchero.











Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.